User avatar
maximumwarp
Posts: 38
Joined: Thu Oct 10, 2013 8:03 pm

Accesso a NFS da Windows 10 Pro

Fri Jan 04, 2019 2:13 pm

Ciao a tutti,
ho configurato un Raspberry Pi 3 con Raspian Stretch per farlo fungere da server OpenVPN e Pi-Hole/DNS e inoltre gli ho collegato un hard disk USB che giaceva inutilizzato per usarlo come server per i backup dei miei device tramite rsync. Funziona tutto abbastanza bene ormai da qualche settimana, l'unico problema che non riesco a risolvere è relativo all'accesso al disco USB via NFS da Windows...
Sul Raspberry ho ovviamente installato il pacchetto nfs-kernel-server ed inserito la stringa

Code: Select all

/media/usb-disk1/Backups *(rw,sync,no_subtree_check)
nel file

Code: Select all

/etc/exports
, dalla mia workstation Ubuntu accedo tranquillamente alla cartella condivisa ma dai PC con Windows 10 Pro (su cui ho installato tramite "Aggiungi/rimuovi funzionalità di Windows" il client NFS) ottengo un messaggio d'errore relativo alla mancanza delle autorizzazioni necessaria a montare l'unità di rete.
Sapreste suggerirmi come risolvere?
Non è la fame ma è l'ignoranza che uccide.


User avatar
maximumwarp
Posts: 38
Joined: Thu Oct 10, 2013 8:03 pm

Re: Accesso a NFS da Windows 10 Pro

Fri Jan 25, 2019 7:33 am

davidequack wrote:
Thu Jan 10, 2019 1:56 pm
Google è tuo amico: http://lab.techteam.it/connettere-un-cl ... ndows-nfs/
Ti ringrazio per la risposta ma ovviamente avevo già abilitato il client NFS in Windows, infatti Windows mi vede nei percorsi di rete la directory condivisa sul Pi tramite NFS e mi indica addirittura (tramite la barra di riempimento) lo spazio occupato ma se provo ad accedere mi dice che è impossibile accedere a causa delle autorizzazioni insufficienti, quindi sicuramente è un problema di configurazione sul Pi...
Non è la fame ma è l'ignoranza che uccide.

nicolap8
Posts: 334
Joined: Mon Mar 13, 2017 9:45 pm

Re: Accesso a NFS da Windows 10 Pro

Fri Jan 25, 2019 10:43 pm

Avrei io una domanda: ma perché NFS e non SMB???
Non riesco a trovare nessun motivo valido per preferirlo.
N

willy_pinguino
Posts: 696
Joined: Sun Jan 22, 2017 9:11 pm

Re: Accesso a NFS da Windows 10 Pro

Sun Apr 21, 2019 1:40 pm

controlla che i permessi di lettura-scrittura della partizione NFS siano aperti, altrimenti potresti semplicemente essere nella situazione che i files sono leggibili-scrivibili solo da chi li ha creati

NFS è un filesystem ottimizzato per l'uso su reti, SMB è solo il modo che microsoft ha escogitato per accedere ai filesystem NTFS dalla rete.
se il sistema (si potrebbe definire come un piccolo NAS casalingo) è gestito dal raspberry, NFS permette di avere prestazioni migliori con meno spreco di risorse e meno limitazioni, ma come tutte le cose che girano su linux ha bisogno di essere configurato con attenzione prima di poter parlare con altri SO senza crear problemi.

nicolap8
Posts: 334
Joined: Mon Mar 13, 2017 9:45 pm

Re: Accesso a NFS da Windows 10 Pro

Sun Apr 21, 2019 10:16 pm

willy_pinguino wrote:
Sun Apr 21, 2019 1:40 pm
controlla che i permessi di lettura-scrittura della partizione NFS siano aperti, altrimenti potresti semplicemente essere nella situazione che i files sono leggibili-scrivibili solo da chi li ha creati

NFS è un filesystem ottimizzato per l'uso su reti, SMB è solo il modo che microsoft ha escogitato per accedere ai filesystem NTFS dalla rete.
se il sistema (si potrebbe definire come un piccolo NAS casalingo) è gestito dal raspberry, NFS permette di avere prestazioni migliori con meno spreco di risorse e meno limitazioni, ma come tutte le cose che girano su linux ha bisogno di essere configurato con attenzione prima di poter parlare con altri SO senza crear problemi.
Dissento fortemente! NFS è vecchio e lento e, soprattutto, supportato maluccio da Windows.
SMB non è un "modo" ma un protocollo decente e supportato degnamente da Linux e nativo in Windows.
Per una rete casalinga ed un uso normale non c'è motivo di preferire NFS. Vuol dire cercare rogne!

willy_pinguino
Posts: 696
Joined: Sun Jan 22, 2017 9:11 pm

Re: Accesso a NFS da Windows 10 Pro

Mon Apr 22, 2019 1:47 pm

Humm.. vecchi son vecchi uguali, risalgono entrambi al 1980...
certo allora NFS si chiamava sempre NFS mentre SMB si chiamava BAF, e solo nel 1990 BAF è diventato SMB per mano di Microsoft...

NFS vecchio e lento non saprei, certo che se fai girare i servizi NFS ssu un raspi e i servizi SMB su un pc windows, NFS perde in partenza, ma per l'hardware che ha sotto...

La questione piuttosto è un'altra... Maximumwarp ha parlato di uso come server di backup dei propri device, poi ha parlato di macchina con Ubuntu ed infine di una macchina win10
Posto che tra i device nominati ci sia anche uno o più smartphone android, e non potendo escludere la presenza di device apple, mi pare di poter considerare a buona ragione il complesso come maggiormente pendente verso il mondo unix.

la stessa scelta di rsync come software di sincronizzazione pende verso il mondo unix, quindi mi pare una scelta meccanica quella di appoggiarsi a NFS piuttosto che a qualunque implementazione di SMB.


per fare una valutazione seria in realtà servirebbe poter comparare le prestazioni di NFS e Samba su raspberry, visto che è quella la situazione reale su cui si deve misurare la velocità o la lentezza del complesso,
ma per tutti gli altri aspetti, penso di non essere in torto a dire che NFS, usato da rsync da macchine di provenienza eterogenea e fatto girare da una macchina linux di bassa potenza come il raspberry sia la scelta più naturale.

Se ne parlava ai tempi dell'uscita dei primi raspberry, quale protocollo fosse più adatto e come allora la risposta era "se hai tante macchine windows che ci devono accedere, meglio Samba, se invece la maggioranza è macchine unix-like resta su NFS.
per esempio quà viewtopic.php?t=32411
Si diceva anche che NFS è migliore nell'accesso concorrente ai file in rete, nel senso che nel caso da più macchine client venisse richiesto lo stesso file in tempi contigui, NFS ne permetteva una veloce condivisione mentre Samba avrebbe dei problemi a rendere la risorsa disponibile a chi ne facesse richiesta mentre era in uso da un diverso client
Nelle discussioni di allora si citava anche il fatto che Samba soffriva di più di NFS nel muovere file di piccole dimensioni, ma magari negli ultimi 5-6 anni hanno messo una pezza a questi problemi o forse quelli che parlavano erano più unix-fan e tutto ciò che era vicino a microsoft veniva demonizzato e forse questa avversione per i prodotti microsoft mi è rimasta attaccata, e sicuramente ho sbagliato a definire SMB genericamente come "modo", ma (purtroppo) senza dati attuali alla mano, resto dell'idea che su raspberry NFS sia più efficente.

Se così non fosse, sarei ben felice di imparare una cosa nuova e correggere la mia opinione, ma le rogne ad usare NFS, attualmente si hanno solo da winzozz(ecco son ricaduto nella mia antipatia per M$) perche microsoft non fornisce strumenti adatti ad usare questo protocollo, preferendo per ragioni "politiche" supportare solo SMB.

tigernero
Posts: 124
Joined: Fri Dec 30, 2016 5:51 pm

Re: Accesso a NFS da Windows 10 Pro

Mon Apr 22, 2019 7:00 pm

Molto probabilmente da quanto letto potrebbe essere problema di permessi cartelle. Ma potrebbe anche essere che abbia residui Windows di chiavi di accesso inserite.

La prima prova da fare é dichiarare nome utente e password di accesso rete in pannello di controllo---> gestione credenziali.

1 test: inserire li ip Raspberry con nome utente e password.

Fatto ciò richiamare cartella con ip e non con nome condivisione. Se va ok

Altrimenti provare a dare un sudo chmod -R 775 o 777 alla cartella.

PS: io anche preferisco SMB come protocollo, che nella sua versione smb V2/v3 configurato in samba gestisce bene il tutto. See you

Return to “Italiano”